Notizia Oggi

Stampa Home
Il consigliere Cardani: area da bonificare

Gattinara, nuovo allarme eternit all'ex "Pozzi"

Il sindaco replica: è tutto sotto il controllo dell'Arpa
Articolo pubblicato il 03-02-2016 alle ore 15:26:48
Gattinara, nuovo allarme eternit all'ex "Pozzi" 3
Una parte dell'ex complesso "Pozzi"

Non dimentichiamoci che l'area ex "Pozzi" di Gattinara deve ancora essere bonificata dell'eternit usato per le coperture. L'allarme arriva dal consigliere di opposizione Giancarlo Cardani: «Da dieci anni, dopo il primo intervento di rimozione delle coperture del magazzino prodotti e la bonifica, rimane da definire la soluzione del problema delle coperture dei locali di produzione. Da allora la situazione è peggiorata, col degrado del materiale d’orditura, fino ad avere cedimenti e crolli delle coperture. Come è noto quando le lastre di eternit si rompono, anche per effetti dinamici come il crollo dell’orditura di supporto, si disperdono fibre in atmosfera». Da qui la richiesta di intervenire e monitorare.

«Tutto il sito ex Pozzi - dice il sindaco Daniele Baglione - è costantemente controllato dall’Arpa e in totale sicurezza. In più Unipol, la nuova proprietà, con la quale siamo in contatto, ha più volte espresso la volontà di recuperare completamente l’area ex Pozzi». Ma per ora si tratta di incontri interlocutori, anche perché non si parla di poca cosa. Il sito industriale dove si producevano le Ceramiche Pozzi è esteso su qualcosa come più di 120mila metri quadrati.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...