Notizia Oggi

Stampa Home

Gattinara, la prossima settimana riapre il secondo tratto di corso Valsesia

Lunedì è previsto il termine della posa delle tubature sotterranee
Articolo pubblicato il 19-08-2016 alle ore 09:13:34
Gattinara, la prossima settimana riapre il secondo tratto di corso Valsesia 2
I lavori in corso Valsesia a Gattinara

Dalla prossima settimana riaprirà al traffico anche il secondo tratto di corso Valsesia, tra le intersezioni con le vie Gioberti e Lanino. Lunedì 22 agosto è infatti previsto il termine della posa delle nuove tubature sotterranee, operazione che si sta effettuando attualmente. Con il termine della sostituzione delle infrastrutture verrà posato, come nel primo tratto, un manto di asfalto provvisorio, che permetterà la riapertura al traffico della strada. Il primo tratto di corso Valsesia, il pezzo che va dall’incrocio con via Cardinale Mercurino all’incrocio con via Gioberti, era stato riaperto la scorsa settimana. Anche in questo caso la posa dell’asfalto è provvisoria, e permetterà lo svolgersi della "Festa dell’Uva" dal 9 all’11 settembre. I lavori di allestimento della kermesse inizieranno già alla fine del mese. Il fatto è di avere la strada percorribile grazie all’asfalto, con la posa del porfido che avverrà in due lotti.

Mentre si lavorerà nel primo tratto, le auto potranno circolare nel secondo, in modo da non avere più la chiusura di entrambi i tratti in contemporanea. Con la riapertura al traffico si potrà tornare anche a parcheggiare su corso Valsesia; in quel pezzo i parchimetri saranno disattivati e quindi si potrà sostare senza pagare; probabilmente verrà istituito il disco orario con sosta massima di un’ora. Nei giorni scorsi i lavori di scavo hanno interessato anche le parti iniziali di via Lanino e via Calza, che sono rimaste bloccate per permettere l’allaccio delle nuove tubature.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...