Notizia Oggi

Stampa Home

Gesto benefico in ricordo di Gabriele “Lele” Zaccarelli

Altri 400 euro sono stati devoluti alla sede sezionale
Articolo pubblicato il 01-07-2016 alle ore 19:24:17
Gesto benefico in ricordo di Gabriele “Lele” Zaccarelli 2
Gabriele “Lele” Zaccarelli

E’ stata devoluta a scopo benefico la somma raccolta durante la cena che era stata organizzata nella sede sezionale della Valsesiana dal gruppo alpini di Morondo in ricordo di Gabriele “Lele” Zaccarelli. Il varallese era stato il segretario del gruppo Ana della frazione. «Ogni persona che percorre un tratto del nostro cammino lascia in noi una traccia e un ricordo che rimane scolpito nella mente e nel cuore - scrive Anna Martinoli a nome del gruppo -. Per colmare il vuoto lasciato da queste persone che non sono più fra noi materialmente, è ricordarle con atti tangibili e nel modo in cui essi stessi avrebbero agito».


Così ha fatto il gruppo con quella serata del 2 aprile, il cui ricordo è vivo in ognuno dei partecipanti così come le motivazioni per cui è stata attuata: ricordare Lele nel modo in cui egli avrebbe voluto e lasciare un segno tangibile in suo ricordo, ossia una donazione in sua memoria. «Due ragazzi - prosegue Martinoli -, figli di un alpino del gruppo di Morondo, amico fraterno di Lele e salito anch’egli troppo presto al Paradiso di Cantore, hanno ricevuto 500 euro cadauno per i loro studi. Inoltre altri 400 sono stati devoluti alla sede sezionale».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...