Notizia Oggi

Stampa Home
Assegnati i premi del Calice d'oro da parte della Camera di commercio di Novara

Ghemme e Briona tra i vini migliori dell'annata

Ennesimo riconoscimento alle produzioni della bassa Valsesia
Articolo pubblicato il 27-11-2015 alle ore 20:58:43
Ghemme e Briona tra i vini migliori dell'annata 3
Foto d'archivio

Azienda agricola Bianchi Cecilia di Briona, Il Roccolo di Mezzomerico e Rovellotti Viticoltori in Ghemme sono le aziende vincitrici della quinta edizione del concorso enologico "Calice d’Oro dell'Alto Piemonte", organizzato dalla Camera di commercio di Novara in accordo con gli enti camerali di Biella, Verbano Cusio Ossola e Vercelli, e con la collaborazione dell’Associazione Enologi Enotecnici Italiani, partner tecnico dell’iniziativa.

Il trofeo “Calice d’Oro dell’Alto Piemonte 2015” viene assegnato al vino di ogni categoria che ha ottenuto il miglior punteggio, purché raggiunto il minimo di 85 centesimi in base al metodo di valutazione Union Internationale des Oenologues, mentre il diploma di merito viene attribuito attribuito a tutti i vini che hanno raggiunto o superato il punteggio di 80 centeimi. 

Nella categoria "Colline novaresi doc bianco particella 40" il Calice d'oro è andato all' azienza agricola Bianci Cecilia di Briona. Nella vategoria "Colline novaresi, coste della Sesia e valli ossolane doc rossi e rosati" il premio è stato assegnato al Roccolo di Mezzomerico. Infine, nella categoria Nebbioli da invecchiamento il calice è andato al Ghemme docg "Chioso deì pomi" di Rovellotti viticoltori di Ghemme.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...