Notizia Oggi

Stampa Home

Ghemme, i vigili salvano una donna colpita da ischemia in casa

Articolo pubblicato il 01-12-2017 alle ore 14:22:58
Ghemme, i vigili salvano una donna colpita da ischemia in casa 4
Immagine di repertorio

Hanno provato più volte a chiamare l’amica, ma non ricevevano risposta: da lì è partito l’allarme per Roberta Marangon. La donna, di 58 anni, si era sentita male a casa sua, in via Roma a Ghemme, e non riusciva a muoversi. A salvarla è stato l’intervento di alcune squadre dei vigili del fuoco di Romagnano e di Novara, che hanno usato il cestello per arrivare alla finestra del secondo piano, rompere il vetro ed entrare nell’appartamento, aprendo la porta ai volontari del 118. La donna, che era cosciente e che inizialmente rifiutava il ricovero, è stata colpita da un’ischemia e ora si trova nel reparto di neurologia dell’ospedale di Borgomanero. Marangon, vedova da diversi anni, vive sola e fa parte del gruppo di artisti che ogni anno collaborano con la Pro loco per la realizzazione del Tèculin dè Ghèm. E spesso si è resa disponibile ad aiutare chi non può recarsi personalmente a fare a spesa.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...