Notizia Oggi

Stampa Home

Ghemme, le malefatte al Gianoli se le accolla il Comune

Nessun rimborso dalle famiglie dei vandali
Articolo pubblicato il 04-04-2016 alle ore 13:44:09
Ghemme, le malefatte al Gianoli se le accolla il Comune 2
Giardino Gianoli

3 mila euro. A tanto ammontano i danni procurati, a dicembre, al giardino Gianoli da alcuni giovani vandali. Danni che le famiglie dei ragazzi, almeno questo si diceva, erano pronti a risarcire mettendo mano al portafogli. Finora però non si è visto un euro. E così è stata l’assicurazione stipulata dal Comune di Ghemme a coprire le spese per porre rimedio alle malefatte al Gianoli: imbrattamento dei muri, rottura di alcuni vetri danni alla fontana.

I carabinieri non ci avevano messo molto a individuare i responsabili, anche perché avevano praticamente lasciato la firma scrivendo frasi d’amore sui muri. E in un primo momento, come accennato, le famiglie si erano dette intenzionate a risarcire i danni. A tutt’oggi, però, al sindaco Davide Temporelli nessuno ha mai rivolto richieste formali in merito e neppure avviato un dialogo, di conseguenza è proseguito l’iter delle denunce.

Il giardino Gianoli e i locali al suo interno sono stati al centro di un’interpellanza del gruppo consiliare di minoranza “Insieme per Ghemme”, guidato dall’ex sindaco Alfredo Corazza. Il gruppo ha chiesto notizie in merito all’ammontare e alla copertura dei danni, ma anche all’allontanamento dell’associazione dedita alla lavorazione della ceramica e alla rimozione delle panchine, attualmente chiuse all’interno dei locali. Ha inoltre richiesto informazioni sul futuro dell’area verde. Il sindaco ha annunciato l’intenzione di cercare un gestore e ha sottolineato di avere disposto lo spostamento delle panchine al chiuso perché continuamente vandalizzate. Ha inoltre ribadito che lo stop alle attività dell’associazione dedita alla lavorazione della ceramica all’interno del giardino Gianoli è stata dovuta alla non conformità della struttura che la ospitava confidando di provvedere alla gestione della struttura entro la fine dell’anno.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...