Notizia Oggi

Stampa Home

Ghemme, la discarica resta senza gestore

Si stimano spese folli
Articolo pubblicato il 05-11-2016 alle ore 11:58:38
3 di 978
 
Ghemme, la discarica resta senza gestore 3
3 di 978 Ghemme, la discarica resta senza gestore 3

La Provincia di Novara ha deciso di revocare alla ditta Daneco l’autorizzazione alla gestione del maxi impianto in regione Solaria a Ghemme. Il motivo? Non ha rispettato i tempi per la chiusura della discarica, e sulle fidejussioni presentate a garanzia di un eventuale inadempimento ci sono dei dubbi e delle indagini della Procura. L’iniziativa è stata comunicata ufficialmente dal presidente Matteo Besozzi in una conferenza stampa.

Con questo atto, naturalmente, la Provincia spera di uscire dalla situazione di “abbandono” in cui la discarica versa da mesi, dopo il sequestro da parte della Forestale, che più di recente ha anche individuato fuoriuscita di percolato nei boschi circostanti.

Il nodo più delicato delle vicenda resta comunque quello legato ai soldi necessari per chiudere definitivamente e mettere insicurezza l’impianto, che dal 2008 non riceve più rifiuti: si parla di una cifra intorno agli 8 milioni di euro. E poi c’è il “post mortem”, cioè il periodo di 25 anni in cui la discarica dovrà comunque essere controllata per scongiurare pericoli di inquinamento. Un’operazione che rischia di costare circa un milione di euro all’anno. La Provincia proverà a riscuotere le fidejussioni presentate dalla ditta, ma non sarà facile, perché una delle due sarebbe addirittura falsa.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...