Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Giallo di Alice Castello: l'identità del corpo scoperta tramite una protesi

Arrivano i primi riscontri dagli esami
Articolo pubblicato il 24-12-2017 alle ore 07:25:45
Franca Musso
Franca Musso

E' stato grazie a una protesi se si è riusciti a identificare il corpo di donna trovato in una valigia nei boschi di Alice Castello lo scorso 4 novembre. E' Franca Musso, 54 anni, scomparsa da Tronzano Vercellese. Di lei non si hanno notizie dall'ottobre del 2016, oltre un anno fa. Abitava in un cascinale, inizialmente con un compagno. Poi lui si era allontanato.

Le indagini proseguono per capire le cause della morte. Ancora non sono state definite. Qualcuno ha comunque abbandonato il suo corpo in mezzo al bosco e lì è rimasto per almeno sei mesi, stando ai primi esiti autoptici. La vicenda continua ad essere tinta di giallo, ancora tanti gli aspetti da chiarire.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...