Notizia Oggi

Stampa Home

Giampiero Rabaglio, da Valduggia è ''ambasciatore del bello e del buono''

La consegna del premio mercoledì mattina nell’aula magna dell’università di Torino
Articolo pubblicato il 06-11-2016 alle ore 10:58:46
 Giampiero Rabaglio, da Valduggia è ''ambasciatore del bello e del buono'' 3
Giampiero Rabaglio

Il valduggese Giampiero Rabaglio all’“European Ardeis festival 2016”. L’imprenditore, 81 anni a dicembre, tra qualche giorno riceverà il premio europeo “Ambasciatore del bello e del buono”. Rabaglio, insieme a Giovanni Salezze, aveva fondato nel 1964 la “Sr Rubinetterie” di Valduggia e tuttora è presidente dell’azienda. Nel tempo libero ha però coltivato e sviluppato la sua passione per la musica e per l’arte in genere. E’ pianista, organista classico, compositore di musica, scultore con la predilezione per il legno, pittore e liutaio.


Le capacità imprenditoriali gli hanno così consentito di essere tra i destinatari di questo ambito riconoscimento. Il premio è stato voluto da Augusta Busico, coordinatrice scientifica dell'associazione Ics, che promuove l’iniziativa con la fondazione “Giovanna Dejua” e le istituzioni europee. La consegna del premio è prevista per la mattina di mercoledì 9 novembre nell’aula magna dell’università degli studi di Torino.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...