Notizia Oggi

Stampa Home
Polizia stradale

Girava con la patente sospesa da otto anni

L'uomo è stato fermato nel fine settimana per un controllo
Articolo pubblicato il 25-01-2016 alle ore 17:31:26
Foto di repertorio
Foto di repertorio

La patente gli era stata sospesa nel 2007 e la gita fuori porta in Valsesia gli è costato qualche guaio di troppo con la giustizia.  Erano circa le 19 quando all’altezza di Roccapietra una pattuglia della Polstrada di Varallo ha fermato un’auto, un controllo di routine come ne vengono svolti diversi durante l’attività di prevenzione sul territorio. Solo che quando l’agente ha chiesto all’automobilista di poter visionare la patente ha avuto una brutta sorpresa: Il documento c’era, peccato che dai controlli effettuati è risultato essere sospeso da anni. Per la precisione dal 2007, insomma non proprio dall’altro giorno. E così a finire nei guai è stato un 52enne residente a Carisio che non dimenticherà di certo la sua gita in Valsesia. L’uomo si sarebbe messo al volante nonostante sapesse che la patente gli era stata sospesa a tempo indeterminato dal 2007, in pratica da allora non aveva più fatto l’esame come in teoria prevede la legge. Ha continuato a fare finta di nulla riuscendo sempre a farla franca.
Verosimilmente in tutto questo tempo avrebbe potuto girare in auto tranquillamente, ma è finito in un controllo della Polstrada.
E per completare l’opera non si tratta dell’unica irregolarità che gli agenti gli hanno riscontrato. Infatti il veicolo su cui il vercellese viaggiava non era coperto dall’assicurazione obbligatoria, altra violazione al codice della strada non da poco.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...