Notizia Oggi

Stampa Home
Slittano le udienze calendarizzate dal 23 al 30 novembre

Giudici di pace, settimana di sciopero

Chiedono miglior inquadramento del settore e garanzie per il futuro
Articolo pubblicato il 23-11-2015 alle ore 10:53:29
Giudici di pace, settimana di sciopero 3
Immagine di repertorio

Scioperano, da oggi a venerdì, i giudici di pace. La protesta contro il testo del disegno di legge di riforma organica della magistratura onoraria cui la magistratura di pace appartiene con equivalenti poteri e funzioni. L'astensione dall'attività giudiziaria fa slittare tutte le udienze calendarizzate per questa settimana.

 “I palazzi di giustizia si reggono anche grazie a una gran mole di lavoro che quotidianamente svolgono i giudici di pace – dice Lina Longhi, giudice di pace presso il tribunale di Varallo –.  Nel nostro contesto trattiamo annualmente 250 procedimenti civili e circa 100 procedimenti penali. Negli anni passati siamo arrivati a far fronte a 700 procedimenti civili e 300 penali, ma anche la giustizia risente della crisi: meno soldi, meno cause. Con l’introduzione dei contributi unificati far valere i propri diritti è diventato antieconomico sebbene la magistratura di pace garantisca una durata media dei processi ben inferiore a un anno”. Tempi che fanno della categoria l’unico esempio virtuoso nel panorama della giustizia italiana.

“Le richieste avanzate per ottenere un miglior inquadramento del settore e adeguate garanzie per il futuro sono state disattese – sottolinea Longhi –. Il ddl nega la natura giurisdizionale della nostra attività pur affidandoci nuove competenze in materie delicate come condominio, diritti reali, successioni, volontaria giurisdizione, espropriazioni mobiliari. Il progetto di riforma mira a creare una figura di magistrato dequalificato, privo di garanzie costituzionali e gerarchicamente subordinato al Presidente e agli altri organi giudiziari di Tribunale”.

 

Leggi di più sul numero di Notizia Oggi in edicola

Tags: varallo,sciopero,giudici di pace

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...