Notizia Oggi

Stampa Home

Giulia vince la borsa di studio della Festa dell'Unità

Raccolti 723 euro per le persone colpite dal terremoto
Articolo pubblicato il 03-09-2016 alle ore 20:26:32
Giulia vince la borsa di studio della Festa dell'Unità 2
Foto di gruppo con la premiata Giulia Marangoni

Si è ormai conclusa la seconda Festa democratica dell’Unità al parco Vinzio di Grignasco. «Si è registrata un’affluenza di pubblico mai riscontrata nelle edizioni precedenti - commentano gli organizzatori -, che ha toccato il suo apice venerdì, giornata della  “sagra del pesce”, con ben oltre mille coperti serviti». Tre i momenti più significativi della seconda festa annuale del Pd di Grignasco, che si è svolta da giovedì scorso a domenica: al primo posto l’impegno per le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. Il Circolo Pd e il Comitato del Parco hanno immediatamente aderito all’iniziativa della Croce rossa italiana “Due euro per ogni amatriciana consumata”. Grazie alle pastasciutte servite al parco Vinzio, e anche al contributo spontaneo di molte persone, nelle due giornate dedicate all’iniziativa benefica sono stai raccolti 723 euro, già devoluti sul conto corrente disposto dall’ente.

Domenica si è proceduto anche all’assegnazione della borsa di studio intitolata a Mauro Balestri, giunta alla seconda edizione, del valore di 2000 euro e destinata a studenti universitari. La figura di Balestri è stata ricordata da Marisa Gardoni e da Giulio Brusori. Il contributo è stato vinto dalla studentessa Giulia Marangoni (il bando è provinciale), impegnata all’Università di Pavia nella facoltà di Scienze biologiche. E domenica si è tenuto anche l’oramai consueto pranzo offerto alle comunità di disabili del territorio: presenti oltre cinquanta persone.

Ultima nota organizzativa: non è stato assegnato il primo premio della lotteria di domenica. Il biglietto è il numero 645 e il possessore può telefonare per il ritiro al 335 1008582. «Il Circolo Pd e il Comitato del Parco - concludono gli organizzatori - ringraziano di cuore tutti coloro che hanno contribuito al successo dell’evento, in particolare gli oltre sessanta volontari che hanno gratuitamente prestato il loro lavoro per realizzare l’iniziativa».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...