Notizia Oggi

Stampa Home

Grap Ponzone: direttivo dimesso la palla passa ai giovani

Martedì il rinnovo delle cariche
Articolo pubblicato il 03-02-2018 alle ore 09:32:50
Grap Ponzone: direttivo dimesso la palla passa ai giovani 2
Una foto del carnevale 2017 del Grap

Il Grap ringiovanisce. Nei giorni scorsi il direttivo del Gruppo attività ponzonesi ha infatti dato le dimissioni in blocco, e martedì ci sarà il rinnovo delle cariche. Attualmente a reggere provvisoriamente il gruppo c’è Luca Broccatelli, che aveva assunto il ruolo di presidente dopo le dimissioni di Michele Curcio. «Abbiamo passato il testimone – spiega Antonella Songia Bianchetto, esponente del direttivo dimissionario – a chi può dare nuova linfa agli eventi a Ponzone. Si tratta di trentenni pieni di energia e voglia di divertirsi. Abbiamo passato le consegne ed è stato gratificante vedere il loro entusiasmo nell'impegnarsi con l'associazione. Ora c'è il Grap formato da giovani e questo è davvero importante per la continuità e per valorizzare il nostro paese».

Il nuovo Grap era “rinato” nell'ottobre 2013 dopo anni di inattività. Il sodalizio aveva riproposto tre edizioni di Festalunga, la manifestazione che aveva nuovamente animato la frazione triverese con appuntamenti, spettacoli, cucina, sport e che aveva unito diverse realtà del paese. La via principale aveva ripreso vigore e anche le saracinesche dei negozi si erano aperte, alla domenica, per l'occasione di festa.

«Sono stati inoltre organizzati – continua Bianchetto Songia – tre carnevali, due feste dedicate al Natale, c'è stata l'illuminazione della via in questo periodo dell'anno, c'è stato il direttivo, un gruppo affiatato e ben equilibrato. E' stato faticoso prendere questa decisione, ma riteniamo che sia giusto che nell'organizzazione ci siano i giovani. Noi da adesso andremo alle feste senza preoccuparci delle commissioni di vigilanza e di altre incombenze. Erano comunque belle le riunioni settimanali del Grap, erano un appuntamento fisso, tutti i martedì. Si scherzava, si sognavano feste di paese ogni mese. Mi auguro che a questi giovani la “burocrazia” non faccia passare la voglia. Noi “vecchi” del Grap daremo sempre volentieri un aiuto e ci saremo se avranno bisogno. Ma è giusto così».

L’ultima iniziativa del Grap era stata la Festalunga 2017, poi però a Natale non si era riusciti a organizzare nulla. Ora il testimone è passato a questo nuovo team che dovrà pensare a proporre il carnevale, primo appuntamento in calendario nei prossimi, imminenti giorni. Verrà proposta a fine febbraio o inizio marzo, al palazzetto dello sport. Tema della serata sarà il “Cinema show”».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...