Notizia Oggi

Stampa Home

«Grazie presidente: ci ha fatto riscoprire il senso della democrazia, della partecipazione, della libertà»

Una giornata indimenticabile
Articolo pubblicato il 29-04-2016 alle ore 15:04:43
«Grazie presidente: ci ha fatto riscoprire il senso della democrazia, della partecipazione, della libertà» 3
«Grazie presidente: ci ha fatto riscoprire il senso della democrazia, della partecipazione, della libertà» 3

L'Anpi Varallo ringrazia il presidente Sergio Mattarella per la visita in valle in occasione dell'anniversario della Liberazione. Ecco la lettera al capo dello Stato.

«Caro Presidente, grazie per essere venuto a Varallo in un giorno così importante per la nostra città e per l’Italia tutta: il 25 Aprile, la festa della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Insieme a Lei, vogliamo ringraziare tutte le cittadine e i cittadini, varallesi e valsesiani, che hanno accolto il nostro invito a partecipare, che hanno esposto le bandiere alle finestre, che ci hanno contattato per essere di aiuto alla città. Varallo ha riscoperto le sue origini di piccola ma grande comunità che si trova a vivere dei momenti in cui è necessario essere tutti uniti. Questo è avvenuto lunedì in piazza Vittorio. Per un giorno, i valori scritti nella nostra Costituzione e duramente conquistati dai nostri partigiani, sono stati riportati al centro della vita pubblica della nostra comunità.

Quindi grazie di averci fatto sentire che con Varallo c’è stata tutta l’Italia, che Lei rappresenta. Grazie di aver portato tra noi il vero valore delle istituzioni. Noi abbiamo fatto del nostro meglio. Abbiamo dato una mano di colore alla città. Una città già bellissima è diventata incantevole. Il 25 Aprile Varallo è stata effervescente, piena di vita e di bellezza, aperta, solidale, inclusiva e innovativa. Democratica. La democrazia, come ha ricordato Lei, è proprio questo: essere protagonisti, insieme agli altri, del nostro domani. Siamo orgogliosi del cammino che la nostra sezione ha fatto in questi anni, di come siamo riusciti a parlare alle persone, entrare nelle scuole, avvicinare i ragazzi, riportare le persone in montagna lungo i sentieri che furono teatro della lotta partigiana e i valori della Resistenza al centro della piazza.

Caro Presidente, La ringraziamo di cuore per essere stato con noi a condividere il successo della manifestazione e a costruire, insieme a tutti i valsesiani, un futuro migliore».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...