Notizia Oggi

Stampa Home

Grignasco apre un conto per aiutare i terremotati

Le prime donazioni dagli amministratori
Articolo pubblicato il 25-09-2016 alle ore 14:59:20
Grignasco apre un conto per aiutare i terremotati 2
Dopo il terremoto del 24 agosto

Il Comune di Grignasco scende di nuovo in campo per aiutare i terremotati. Come già avvenuto in passato l'amministrazione comunale ha deciso di promuovere una raccolta fondi da destinare ai Comuni terremotati. Per tutto il mese di settembre e di ottobre è a disposizione dei cittadini, dei commercianti, degli imprenditori e di tutti coloro che volessero donare anche un piccolo contributo, un conto corrente presso la Banca Popolare di Novara - filiale di Grignasco (Iban IT42I050344545 0000000089010 causale “Versamento pro terremotati”).

In primis sindaco, vicesindaco e assessori devolveranno il 50 per cento dell'indennità del mese di settembre «e nel caso in cui ristoratori o associazioni del territorio raccolgano fondi - dice il primo cittadino Roberto Beatrice - si fa appello affinché possano essere versati sul conto corrente a disposizione, al fine di raggiungere una cospicua cifra da versare direttamente per un progetto ben definito». Per il terremoto dell'Emilia il Comune di Grignasco aveva raccolto circa 12mila euro, che erano stati consegnati direttamente dal sindaco e dall'amministrazione comunale per la ricostruzione di una scuola materna nel Comune di San Felice sul Panaro.

«Stiamo anche cercando di organizzare un evento che coinvolga più gente possibile - prosegue Beatrice -, appena saremo pronti comunicheremo i dettagli. Anche in questo caso verranno presi contatti diretti e verrà comunicato il nome dell'ente al quale verranno destinati i contributi raccolti. Per intanto grazie di cuore a tutti quanti contribuiranno alla buona riuscita dell'operazione».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...