Notizia Oggi

Stampa Home

Grignasco, l'ex Ivr di Ara sta risorgendo dalle sue ceneri

Ora si lavora all'impianto fognario
Articolo pubblicato il 20-11-2016 alle ore 18:02:47
Grignasco, l'ex Ivr di Ara sta risorgendo dalle sue ceneri 2
Il rendering di come saranno gli interni

Rispetto alla tabella di marcia i lavori sono un po’ in ritardo, ma non si fermano: gli interventi al “Fenera loft resort” che sta sorgendo sulle ceneri dell’ex Ivr di Ara proseguiranno senza sosta fino a quando uno dei primi esempi di “co-housing” della zona non sarà finito.

Gli interventi per trasformare l’edificio industriale degli anni ‘30 in un moderno complesso abitativo hanno preso il via all’inizio del 2014; sarebbero dovuti partire nel settembre dell’anno precedente, ma erano stati bloccati da impedimenti burocratici. I ritardi si sono di conseguenza via via accumulati, ma i lavori non si fermano e proprio in questi giorni è stata firmata una convenzione con la società Acqua Novara-Vco per rifare tutto l’impianto idrico e in modo particolare quello fognario. Al momento i lavori sono dunque all’esterno dell’edificio, poi si tornerà a lavorare all’interno per completare gli spazi abitativi.


Il “Fenera loft resort” nascerà per volontà della famiglia Giacomini, proprietaria dello stabile che un tempo ospitava l’Ivr, sulla strada di Ara. A progettare la riconversione dell’immobile è lo studio Uda di Torino, che vuole comunque mantenere intatte alcune caratteristiche dello stabile, per esempio le grandi vetrate tipiche del periodo. La grande novità del progetto sta nel “co-housing”, una pratica che in Italia è ancora poco diffusa ma che a livello internazionale, in modo particolare nel Nord Europa, ha sempre più seguaci. In pratica si tratta della condivisione degli spazi comuni, come ad esempio la lavanderia e la palestra. Il “Fenera loft resort” sarà costituito da una serie di fabbricati interconnessi da camminamenti pedonali e disposti su un pendio; la superficie su cui lavorare è di 4.500 metri quadrati, di cui poco meno della metà destinati ad alloggi. Lo spazio esterno è di 1.500 metri quadrati.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...