Notizia Oggi

Stampa Home

Grignasco, nel 2016 l'Sre ha fatto quattro volte il giro del mondo

Eletti intanto i revisori dei conti e i probiviri
Articolo pubblicato il 22-03-2017 alle ore 10:38:30
Grignasco, nel 2016 l'Sre ha fatto quattro volte il giro del mondo  3
Il consiglio direttivo uscente dello Sre di Grignasco

Più di 4mila servizi in ambulanza e in auto per un totale di oltre 176mila chilometri percorsi: sono i numeri del Servizio di radio emergenza del 2016 snocciolati l'altra sera in occasione dell’assemblea annuale dei soci, che si è tenuta nel salone polifunzionale del vecchio municipio. E' come se i mezzi e gli uomini dello Sre avessero fatto per ben quattro volte il giro del mondo. Settantanove i volontari presenti all’incontro. All’ordine del giorno anche l’approvazione del bilancio consuntivo dell’anno passato e quello previsionale per il 2017, esposti con la consueta competenza dal tesoriere uscente Mario Zanolini; nel corso della serata sono stati eletti i revisori dei conti e i probiviri e l’assemblea ha stabilito in undici il numero dei componenti del consiglio direttivo.

Gli undici volontari che hanno raccolto il maggior numero di preferenze sono: Guido Vigna (presidente uscente), Alessandro Ramaciotti, Mario Zanolini, Elsa Sagliaschi, Maria Antonietta Borelli, Michele Gori, Gianni Zanellato, Giuseppe La Sala, Francesca Savioli, Giuseppe Brotto e Claudio Cerutti. Nella prima riunione del nuovo direttivo gli eletti assegneranno le cariche istituzionali. Infine si è parlato dell’attività svolta nel 2016: per la precisione i servizi effettuati sono stati 4.321, di cui 2.817 in ambulanza e 1.504 in auto. In tutti sono stati percorsi 176.083 chilometri. «Porgo a tutti noi volontari, a tutta questa grande squadra che con sacrificio e abnegazione tutti i giorni si mette al servizio degli altri, il mio più sentito grazie» ha detto Vigna. L’associazione ricorda la possibilità di devolvere il 5 x 1.000 della dichiarazione dei redditi all’Sre, indicando il codice fiscale 82005970031.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...