Notizia Oggi

Stampa Home

Grignasco, il Carnevale ha ristrutturato l'ex casa comunale di Ara

Nei giorni scorsi
Articolo pubblicato il 26-11-2017 alle ore 09:34:36
Grignasco, il Carnevale ha ristrutturato l'ex casa comunale di Ara 3
Ad Ara

Taglio del nastro nei giorni scorsi per l’ex casa comunale di Ara. Recentemente il Comitato carnevale guidato da Piera Giacobino ha dato un nuovo volto alla struttura. I locali sono stati ritinteggiati, ma non solo. I volontari hanno provveduto a sistemare l'intonaco laddove i muri richiedevano un intervento,  sono stati ristrutturati alcuni serramenti e sono stati fatti alcuni interventi anche sugli impianti idraulici ed elettrici. L’edificio, che sorge in centro paese, riapre dunque i battenti con dei locali più accoglienti che ospiteranno da questi giorni l’ambulatorio comunale con annessa sala di attesa e una stanza per le votazioni.

Il Comitato carnevale della frazione, che gestirà l’ex casa comunale, ha potuto anche ampliare i suoi locali acquisendo la sala che era sede dell’ex Club Patacioi. Tra le sale ristrutturate c’è infatti anche quella che in passato era utilizzata dal club e che ora verrà impiegata dal Comitato per l’organizzazione di tutte le attività ricreative.

L'altro giorno, dunque, gli abitanti della frazione grignaschese insieme al sindaco Roberto Beatrice e al parroco don Enrico Marcioni, hanno scritto una nuova pagina della storia della casa comunale di Ara. C’è stato il taglio del nastro per inaugurare i locali. Dopo aver presentato ai partecipanti le sale con una nuova veste, gli organizzatori hanno messo a disposizione dei presenti un ricco rinfresco. La cerimonia si è conclusa con un brindisi condiviso tra il Comitato carnevale del paese e i numerosi presenti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...