Notizia Oggi

Stampa Home

Grignasco, lo scorso anno 60 borse alimentari alla settimana ai poveri

E' solo uno dei tanti servizi dei 70 volontari cittaidni
Articolo pubblicato il 25-03-2016 alle ore 19:37:47
Grignasco, lo scorso anno 60 borse alimentari alla settimana ai poveri 2
I volontari grignaschesi

Sono state circa 60 alla settimana le borse alimentari distribuite lo scorso anno dal Gruppo di volontariato di Grignasco. Per un totale di 3.110 borse nell'arco di tutto il 2015.

A tirare le somme del Centro d'ascolto, uno dei servizi offerti dai volontari, è stato lunedì pomeriggio il presidente Elvio Sagliaschi, in occasione dell'assemblea annuale del sodalizio. «I numeri sono bene o male in linea con quelli degli anni passati – ha detto il presidente -, c'è stato solo un lievissimo calo. Qualche differenza rispetto agli anni scorsi si registra nell'utenza: sono diminuiti gli extra-comunitari che vengono a chiedere la borsa, mentre sono in aumento gli italiani. Questo dipende anche dal fatto che alcuni degli ex dipendenti della Filatura hanno terminato il periodo di mobilità, restando così senza reddito».

Il Centro d'ascolto è aperto tutti i mercoledì pomeriggio a partire dalle 14.30, mentre la distribuzione delle borse si tiene dalle 15.30 alle 17. A rifornire il sodalizio ci pensa il banco alimentari, mentre il supermercato con cui era in convenzione fino a pochi mesi fa ha cambiato alcune politiche aziendali e non elargisce più gli alimenti in scadenza.

L'associazione, pur avendo sede a Grignasco, è sempre più un centro di riferimento per tutto il territorio, in modo particolare per la bassa Valsesia: «Del servizio Guardaroba per esempio usufruiscono anche cittadini non grignaschesi, non è obbligatorio avere la residenza in paese per essere aiutati. Del resto anche le donazioni arrivano anche da fuori, ci sono associazioni per esempio che non ritirano mobili di grandi dimensioni e che chiamano noi. Il servizio Guardaroba ha sede nell'ex stazione ferroviaria e per fortuna è tanta la gente che viene a donare vestiti e mobilia».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...