Notizia Oggi

Stampa Home
Si stava preparando per la fuga in Germania

Guerra tra trans per un pezzo di marciapiede

Aveva accoltellato e rubato la borsa a un collega trans
Articolo pubblicato il 07-11-2015 alle ore 11:13:00
Fermato un trans per tentato omicidio
Fermato un trans per tentato omicidio

Guerra tra trans per un pezzo di marciapiede. E capita che ci scappi anche una coltellata con tanto di fuga a Biella per poi organizzare il trasferimento in Germania.

Un trans di 29 anni di origini brasiliane è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio e rapina. Nella notte del 22 ottobre a Monza in via Stucchi avrebbe preso un coltello ferendo un collega trans di 39 anni. I due transessuali dividevano il marciapiede, ma il 39enne per farlo doveva pagare un “affitto” di 5mila euro e aveva chiesto una dilazione non accolta. Per tutta risposta il 29enne l'ha accoltellato prendendo la borsetta e dandosi alla fuga.

L'altro giorno però i carabinieri hanno fatto irruzione in un appartamento a Biella dove il trans brasiliano si era fermato in attesa di trasferirsi in Germania, aveva i bagagli già pronti. In carcere è finito anche un altro brasiliano di 28 anni.



Tags: trans monza tentato omicidio

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...