Notizia Oggi

Stampa Home

Ha 82 anni la "nonna" della "Grignasco impazzita"

Il filmato sta spopolando su Youtube
Articolo pubblicato il 01-03-2016 alle ore 08:37:58
Ha 82 anni la "nonna" della "Grignasco impazzita" 3
Eliana Mortarotti Perazzi nel video

Con i suoi 82 anni, Eliana Mortarotti Perazzi è la protagonista più anziana dei video “La Grignasco impazzita”, presente sia nel primo che nel secondo lavoro. «L’età non conta - dice -, è bello divertirsi insieme ai ragazzi, che sono il nostro futuro».

I due video, realizzati da un gruppo di giovani del paese, hanno coinvolto per la loro realizzazione un gran numero di cittadini e associazioni. E tra gli "attori" c'era anche Eliana (nel video più recente la si vede ballare sulla strada mentre una band interpreta il suo spezzone di Happy, la colonna sonora del lavoro). «In molti mi conoscono a Grignasco perché in passato ho avuto un bar-ristorante - racconta -. Appena i ragazzi mi hanno contattata e mi hanno spiegato nel dettaglio l'iniziativa, ho deciso di accettare immediatamente. Nonostante l'età ho voluto provare anche questa esperienza. Non mi tiro mai indietro di fronte alle manifestazioni del paese in cui vivo».

Nel primo video si vede la signora interpretare il ruolo dell'autista del pullmino scolastico. «E' stato davvero divertente - sottolinea la grignaschese - . Io nella realtà non guido, ma nel primo video che abbiamo realizzato, ho fatto finta di portare i bimbi con l'autobus a scuola. Mi è piaciuto molto trascorrere del tempo insieme ai giovani. Numerosi ragazzi li conosco da quando erano dei bambini, mentre altri ho avuto modo di parlarci per la prima volta durante le riprese. Io tifo per tutti loro, sono genitilissimi, creativi e hanno tanti sogni nel cassetto. Mi auguro davvero che possano arrivare a concretizzare i loro obiettivi».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...