Notizia Oggi

Stampa Home
Evento

I giovani velisti si sono sfidati al lago d'Orta

E' andato in scena il Trofeo Bug
Articolo pubblicato il 05-09-2016 alle ore 19:04:11
Una delle premiazioni
Una delle premiazioni

Nel week-end del 3-4 settembre 2016 il Circolo Vela Orta ha ospitato e organizzato, come è tradizione, la Regata Nazionale della Classe BUG con in palio il Trofeo intitolato a Deda Gorla, uno dei fondatori del Circolo Velico presieduto da Gianmaria Brambilla.

Sabato e domenica si sono disputate 4 prove con in acqua ben 45 barche (un nuovo record di partecipazione in una Regata Nazionale), di cui 24 nella categoria Race (Juniores ) e 21 nella categoria Standard/RX (Cadetti), provenienti da numerosi Circoli velici: Circolo Vela Ispra, Circolo Vela Canottieri Intra, Circolo Nautico Caldè, Yacht Club Como, Circolo Vela Cernobbio, Circolo Vela Finale Ligure, Marvelia ASD, Circolo Vela Basso Verbano.

Per il Circolo Vela Orta sono scesi in campo 6 giovani atleti: nella categoria Race Lorenzo Marchesi e Filippo Barbaglia, nella Standard/RX Marcello Vicario, Tommaso Mongini, Federico Carena e Felix Onfermann Nella categoria Race si è imposto con autorità Seneca Veronelli, vincendo tutte e 4 le prove e lasciandosi alle spalle i pur bravi Giovanni Masetti (CV Ispra) e Federico Salvi (CV Ispra). Ottime anche le prove di Lorenzo Marchesi (sesto) e dell' esordiente Filippo Barbaglia (sedicesimo) del CV Orta Nella categoria Race Standard/RX vittoria di Massimo Mastrobuono (CV Basso Verbano) davanti ad Alessandro Veronelli (YC Como). Sul podio anche il promettente Marcello Vicario del CV Orta, di 10 anni, che con grande regolarità ed un' ultima prova dominata fin dalla partenza ha ottenuto un terzo posto davvero eccellente, considerato che il suo esordio nelle competizioni è stato nel Trofeo Deda Gorla 2015.

Buone le prove degli altri giovanissimi atleti del CV Orta Tommaso Mongini (ottavo), Felix Onfermann (dodicesimo) e Federico Carena (sedicesimo). Nel corso della premiazione i Giudici di Regata Davide Ponti e Marco Osnaghi insieme al Presidente del Circolo Vela Orta Gianmaria Brambilla hanno consegnato a Seneca Veronelli, vincitore della categoria Race, il Trofeo Deda Gorla. Essendo questo un Trofeo Challenger perpetuo, il vincitore lo terrà per un anno e poi lo rimetterà in palio, naturalmente con l' obiettivo di riprenderselo nel 2017.

Appuntamento quindi tra un anno di nuovo sul Lago d' Orta alla prossima Regata Nazionale della classe BUG, una classe nata solo pochi anni fa e che dimostra di avere ogni anno un maggiore successo di partecipanti, tutti giovanissimi velisti che stanno crescendo con tanta voglia di regatare e di confrontarsi nelle competizioni più importanti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...