Notizia Oggi

Stampa Home
Preso ancora di mira il polo scolastico

I vandali entrano nella scuola di Ghemme

Articolo pubblicato il 09-10-2015 alle ore 12:02:17
Vandali alla scuola di Ghemme
Vandali alla scuola di Ghemme

Alcune aule a soqquadro, un estintore gettato nel prato e una scritta offensiva nei confronti di un insegnante. Questo lo “spettacolo” che si sono trovati di fronte i bidelli della scuola media di Ghemme lunedì mattina alla ripresa delle lezioni. L’atto vandalico, commesso certamente nel fine settimana, ha provocato l’ingresso ritardato di alcuni alunni, ma non ha lasciato ulteriori conseguenze, se non lo sconcerto di studenti, docenti e un po’ di tutto il paese.


Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della locale stazione comandata dal luogotenente Domenico Landi, che già a luglio erano stati chiamati in causa dopo il furto di un proiettore avvenuto sempre nei locali del polo scolastico, ma nella parte occupata dalle elementari.

Attualità

Cronaca

Politica

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...