Notizia Oggi

Stampa Home

Ieri a Roccapietra l'addio a ''Marcone'', morto in Messico a soli 54 anni

Per molti era il "gigante buono"
Articolo pubblicato il 26-08-2016 alle ore 08:17:52
Ieri l'addio a ''Marcone'', morto in Messico a soli 54 anni 3
Marco Scaramiglia

Ieri mattina gli amici, i parenti e i conoscenti hanno potuto dare l'addio a Marco Scaramiglia, morto l'altra settimana in Messico a soli 54 anni. L'uomo viveva a Roccapietra ma era conosciuto in tutta la valle: già la sua corporatura non era di quelle che passano inosservate (non a caso era conosciuto come "Marcone", il "gigante buono" e simili). Ma era soprattutto il suo carattere amichevole e disponibile, pronto a dare una mano agli amici, ad averlo fatto amare da tanta gente, soprattutto giovani.

Spesso lo si vedeva in giro in sella alla motocicletta, e del resto quella per i motori era una delle passioni della sua vita. Frequentava i raduni motoristici, anche quando c'erano da ammirare camper o jeep. «Marco era come un fratello, lo vedevo come un super eroe invincibile e credo che per quanti non lo conoscevano bene fosse difficile credere che stesse male - così lo ricorda un amico -. Era il simbolo della libertà. Il 90 per cento delle persone che lo conosceva gli voleva bene e non poteva che essere così».

L'uomo era andato nel Paese del Centro America per una terapia, ma la malattia ha avuto il sopravvento. Dopo il rientro, il funerale è stato celebrato a Roccapietra a cremazione già avvenuta. "Marcone" lascia la mamma Edda, lo zio Piero e altri cugini e parenti. E soprattutto lascia un ricordo indelebile in tante persone che lo hanno conosciuto.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...