Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Il bambino di 5 anni parte in treno, i genitori rimangono sulla banchina

Tutto per fortuna è finito nel migliore dei modi
Articolo pubblicato il 28-11-2017 alle ore 12:56:19
Disavventura per una famiglia
Disavventura per una famiglia

«Mamma, ho preso il treno». Potrebbe essere il titolo di un film la disavventura capitata a una famiglia a Chivasso. Mamma, papà e bimbo erano sulla banchina per partire in direzione di Ivrea. Peccato che quando il treno si è messo in moto e ha iniziato la sua corsa a bordo ci fosse solo il bimbo di 5 anni. I genitori del bimbo, infatti, sono rimasti chiusi fuori dal treno. E, quando si sono resi conto che il piccolo non era con loro ormai era troppo tardi. Così hanno immediatamente informato il personale di terra della ferrovia di quello che stava accadendo. Nello stesso momento il capotreno si era accorto che il bimbo era da solo sul treno. E l’ha preso in custodia. Così, una volta che il treno è giunto a Montanaro il piccolo di 5 anni è stato fatto scendere. Lì ha trovato i suoi genitori molto spaventati per quello che era accaduto. Una storia a lieto fine grazie al personale della stazione di Chivasso che subito si è messa al lavoro per trovare una soluzione.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...