Notizia Oggi

Stampa Home

Il Borgo vince ancora, ma il mister invita a restare con i piedi per terra

Sconfitto due a zero il Pinerolo
Articolo pubblicato il 04-10-2016 alle ore 09:28:15
Il Borgo vince ancora, ma il mister invita a restare con i piedi per terra 2
Il gol di Zamparo

Un'altra vittoria per il Borgosesia, che domenica ha incontrato in casa il Pinerolo. Nell’ambiente granata c’è soddisfazione per i risultati del Borgo, ma soprattutto per il bel gioco della squadra. L’allenatore incassa i complimenti, ma li “gira” ai suoi giocatori: «Il merito è tutto dei ragazzi, che lavorano sodo in allenamento. Sono cresciuti quelli che c’erano già l’anno scorso, e ai quali avevo chiesto un miglioramento, e si sono inseriti molto bene i nuovi, che hanno portato qualità alla squadra».

Il cambio in avvio di ripresa (Vita un attaccante per Augliera un centrocampista) è stata forse la mossa che ha fatto girare definitivamente la partita in favore del Borgo: «E’ stato bravo chi è entrato - riprende Dionisi - , adesso la squadra è al completo e i compito dei ragazzi deve essere quello di mettere in difficoltà l’allenatore. Il gruppo è unito e questo mi aiuterà a sbagliare il meno possibile. La classifica? Troppo presto per fare sogni, andiamo avanti così e vedremo dove saremo alla fine».

Fabio Nisticò, allenatore del Pinerolo, è il volto della delusione: «Un disastro, una partitaccia. Su un campo difficile come quello di Borgosesia l’atteggiamento iniziale della mia squadra è stato inaccettabile. L’unico dato positivo è che comunque siamo rimasti in partita. Ma i nostri avversari hanno meritato».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...