Notizia Oggi

Stampa Home

Il Borgosesia e Dionisi ancora insieme

E' arrivato a Borgosesia da meno di un anno
Articolo pubblicato il 16-05-2016 alle ore 19:35:30
Il Borgosesia e Dionisi ancora insieme 2
Mister Dionisi

Era arrivato poco meno di un anno fa con alle spalle soltanto una decina di partite da allenatore, all’Olginatese. Adesso Alessio Dionisi è già con la mente alla sua seconda stagione sulla panchina del Borgosesia, dopo aver condotto i granata alla salvezza in serie D, grazie ai 47 punti ottenuti nel campionato appena concluso (12 vittorie, 11 pareggi, 15 sconfitte). Un ruolino di marcia che è valso all’ex difensore toscano la conferma come allenatore del Borgo. «Quando la società mi ha proposto di rimanere - racconta Dionisi - non ci ho pensato neppure un secondo ad accettare e non ho aspettato eventuali telefonate di altre società. Io speravo di rimanere qui e sono contento di aver meritato la fiducia della società come allenatore. In fondo ero stato preso perché mi avevano conosciuto come calciatore e come uomo, sulla panchina avevo fatto troppo poco per essere giudicato. Ma anche la prima esperienza negativa mi è servita per non ripetere certi errori».


Il campionato del Borgosesia è stato un crescendo e dopo un’andata così così e qualche cambio in corsa, nel ritorno i granata hanno viaggiato veloci verso lo obiettivo. «Il periodo più brutto - riprende il mister del Borgo - è stato quello tra novembre e dicembre, quando la squadra giocava un buon calcio, raccogliendo poco. Sinceramente erano arrivati a darmi noia i complimenti degli avversari. I momenti che ricordo con più piacere, invece, sono due: la vittoria di Natale contro il Bellinzago, che ha dato fiducia e sicurezza un po’ a tutti, e poi la conquista della matematica salvezza, con tre giornate di anticipo sulla fine del campionato».


Dionisi in questi giorni sta dirigendo gli ultimi allenamenti stagionali della sua truppa, in vista del “rompete le righe”, previsto per martedì. Prima però (domani alle 15.30) ci sarà un’amichevole contro il Monza in trasferta. Già fissata la data di inizio della preparazione per la stagione 2016-2017: lunedì 25 luglio. «Nei prossimi giorni insieme al mio staff - conclude Dionisi - faremo ancora qualche seduta con i giovani della società, per valutarli e scegliere chi portare eventualmente in ritiro con la prima squadra. Quest’anno il bilancio è positivo, oltre che per la salvezza, anche per l’esordio in serie D di Tomaselli, un ‘99 che non ha fatto solo qualche passerella, ma che è stato in campo a lungo segnando addirittura un gol. Un giocatore che ha una grande prospettiva futura, ma non so quante altre società avrebbero avuto il coraggio di lanciare un ragazzo così giovane in prima squadra».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...