Notizia Oggi

Stampa Home

Il Borgosesia sarà di scena domani sul campo della Pro Settimo

Le scuse di Perez
Articolo pubblicato il 22-10-2016 alle ore 17:32:44
Il Borgosesia sarà di scena domani sul campo della Pro Settimo 3
Il Borgo in azione

I favori del pronostico sono tutti per il Borgosesia. I granata imbattuti dopo 7 partite di campionato, e con soli 2 gol subiti (miglior difesa del girone) domenica saranno di scena sul campo della Pro Settimo, la squadra che invece ne ha presi di più (18). I torinesi, sono reduci dal tennistico 6-1 incassato a Inveruno, ma in casa finora non hanno mai perso, avendo collezionato tre pari, uno col Chieri capolista, gli altri con Caratese e Verbania. Il Borgo, invece, ha sempre vinto fuori casa nelle tre trasferte fin qui disputate. Domenica sera uno di questi record sicuramente cadrà.

Il direttore sportivo dei granata Simone Di Battista non si fa certo ingannare dai numeri: «Sarà una partita difficile - spiega - perché dopo la goleada subita domenica la Pro Settimo scenderà probabilmente in campo con l’atteggiamento di chi vuole limitare i danni. Noi rispetto al match con Casale dovremo essere più cinici in fase realizzativa e sfruttare le poche occasioni che gli avversari ci lasceranno».
Salvo problemi dell’ultim’ora, mister Alessio Dionisi avrà tutta la rosa a disposizione e dovrebbe riconfermare l’undici iniziale di domenica, con Vita in attacco a fianco di Zamparo e Tomaselli e Perez in mezzo al campo.

Intanto lo spagnolo ha chiesto scusa ai compagni e all’allenatore per lo scatto d’ira dopo la sostituzione contro il Casale: «Ha capito di aver commesso un errore - riprende Di Battista - , la sua reazione al cambio è stata la nota stonata in un gruppo che si sta comportando benissimo. Le scuse sono state accettate ma non dovrà più succedere».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...