Notizia Oggi

Stampa Home
Tanti appuntamenti

Il Cai di Ghemme celebra i 60 anni di storia

Si celebra anche il 50º della costruzione della capanna Crespi Calderini
Articolo pubblicato il 01-03-2016 alle ore 13:15:47
Un gruppod el Cai di Ghemme
Un gruppod el Cai di Ghemme

 Escursioni, ciaspolate, trekking e tante altre iniziative. Sarà come sempre un anno molto attivo per il Cai di Ghemme. Ma nel 2016  si celebreranno anche due compleanni: il 60º di fondazione della sottosezione e il 50º della costruzione della capanna Crespi Calderini. Il programma delle attività di quest’anno inizia naturalmente sulla neve. Ad aprire di fatto la stagione è stata la ciaspolata all’Alpe Devero del 21 febbraio, in una giornata splendida dal punto di vista meteorologico. Per ciò che riguarda le escursioni, invece,  via il 10 aprile con la trasferta al sentiero del viandante, su lago di Como, quindi il 24 aprile gita alla Res di Varallo, proprio per celebrare i 60 anni della sottosezione, il 22 maggio salita sulla vetta del Resegone, il 26 giugno al Rifugio oratorio di Cuney - Saint Barthelemy, in Valle d’Aosta, il 10 luglio al rifugio Bertona e Bonatti e dall’8 all’11 settembre tra le Dolomiti. Dall’11 al 18 giugno, invece, è stato organizzato un trekking sulle Madonie, in Sicilia, mentre il 16 e il 17 luglio (sempre per celebrare il 60º) gita alpinista alla Capanna Margherita.
Ci saranno tante escursioni anche per i giovani dell’Escai: il 17 aprile  a Monte San Primo (Lago di Como), il 15 maggio a Camogli e al parco Beigua di Varazze e Arenzano, il 4 e il 5 giugno al rifugio Ferraro a Champoluc, il 9 ottobre all’Alpe Salei di Rassa. Il 17 e il 18 settembre, invece, ci saranno due giornate in tenda tra le colline del Monteregio.
Tra le altre iniziative in programma del 2016, confermata la tradizionale festa della famiglia, che si svolgerà il 30 luglio al rifugio Crespi Calderini ai 1829 metri dell’Alpe Bors. E per chiudere degnamente l’anno, il 30 ottobre ecco la castagnata in piazza Castello, l’11 dicembre la pizzata dell’Escai e il 16 dicembre la tradizionale serata dello scambio degli auguri. Per prenotazioni, tesseramenti e informazioni, la sede della sottosezione di Ghemme del Cai, in piazza Castello, è aperta tutti i venerdì sera dopo le 21 (0163.841442, ghemme@caivarallo.it).

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti
  1. Perde la vita dopo lo schianto...

    Perde la vita dopo lo schianto... (letto 1 volte)

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...