Notizia Oggi

Stampa Home

Il ''caso Rotti'' questa sera in consiglio a Borgosesia

Cambia inoltre il segretario comunale
Articolo pubblicato il 25-07-2017 alle ore 17:17:05
Il ''caso Rotti'' questa sera in consiglio a Borgosesia 2
Corrado Rotti

Si riunisce questa sera alle 21 il consiglio comunale di Borgosesia, il secondo della nuova legislatura. E si prevedono subito tensioni: l’assemblea sarà infatti chiamata a valutare un eventuale incompatibilità del consigliere Corrado Rotti, ex sindaco e ora in minoranza. Se l’incompatibilità fosse attestata, Rotti dovrebbe essere dimissionato, come accadde già per Gino Corradini.

Il motivo è più o meno lo stesso di Corradini: una causa in corso tra il consigliere e il Comune. Solo che nel primo caso fu Corradini a citare l’amministrazione, mentre qui avviene il contrario. Il Comune ha infatti dato mandato a un legale affinché vengano recuperati circa 36mila euro di oneri legali spesi anni fa per resistere alla causa per mobbing avviata da un dipendente. I fatti risalgono appunto all’amministrazione Rotti, poi il dipendente vinse causa e ricorso, e con l’amministrazione Buonanno si definì una transazione per chiudere il caso. Potrebbe però darsi che la Corte dei conti imputi le spese non al Comune, ma a chi fu all’origine della causa per mobbing, vale a dire lo stesso Rotti e altri quattro funzionari. Per questo il Comune vuole recuperare per ora almeno le spese legali, ma probabilmente anche tutto il resto (cioè la transazione vera e propria).


Oltre al caso Rotti, il consiglio di stasera segnerà anche il cambio della guardia sulla sedia del segretario: Pier Luigi Marocco, a Borgosesia dal 2008, verrà sostituito con Anna Actis Caporale, già segretaria di Santhià e Gattinara.

Attualità

Cronaca

Politica

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...