Notizia Oggi

Stampa Home
Borgosesia in vantaggio e beffato nel finale

Il derby della Cremosina al Gozzano

Articolo pubblicato il 28-10-2015 alle ore 21:18:53
Il derby della Cremosina al Gozzano 3
Il derby della Cremosina al Gozzano 3

Gozzano 3
Borgosesia 2
Marcatori: 1’ pt e 26’ pt Piraccini (B), 28’ pt Guidetti (G) su rigore, 44’ pt e 38’ st Sarr (G).
Gozzano (4-3-3): Donetti; Scarpato, Brandi (4’ st Li Gotti), Porro, Mikhaylovskiy; Oliboni (26’ st Tettamanti),Gemelli, Marino, Sarr, Guidetti, Lunardon (18’ st Giardino). A disp.: Milan, Gualandi, Alliata, Scaramozza, Moretto, Armato. All. Viganò.
Borgosesia (4--3-1-2): Fiorio; Romano, Gusu (11’ st Colombo), Bruzzone, Lita; Guida, Dassiè, Brancato (4’ st Di Lernia); Casale (18’ st Sansonetti); Ponti, Piraccini. A disp.: Lassandro, Nava, Testori, Mariani, Luidelli, Lucanera. All. Dionisi
Arbitro: Prior di Ivrea. Guardalinee: Cubicciotti e Billone di Nichelino.
Note: Serata piovosa. Terreno in buone condizioni. Spettatori: 150 circa. Angoli: 5-4. Recupero: 1’ pt- 4’ st. Ammoniti: 20’ pt Guida (B), 36’ pt Lita (B), 42’ pt Lunardon (G), 19’ st Ponti (B), 33’ st Dassiè (B).

Passa il Gozzano in Coppa Italia. E il Borgosesia torna a casa con una sconfitta che lascia rammarico. Granata avanti subito dopo un minuti con Piraccini su errore difensivo avversario, quindi raddoppio del bomber in contropiede. La rima si riapre con un calcio di rigore realizzato da Guidetti, gol dell'ex, per fallo su Gemelli. Il primo tempo si chiude con la rete del 2-2 che porta la firma di Sarr bravo a sfruttare un errore della difesa del Borgosesia. A decidere la partita è poi proprio la rete dell'ex Inveruno che arriva a pochi minuti dalla fine con un colpo di testa.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...