Notizia Oggi

Stampa Home

Il Dugo di Varallo ha sposato la sua Emily, ragazza degli Usa

Dopo le nozze il ritorno negli Stati Uniti
Articolo pubblicato il 10-09-2017 alle ore 08:40:10
Il Dugo di Varallo ha sposato la sua Emily, ragazza degli Usa 1
Il Dugo di Varallo ha sposato la sua Emily, ragazza degli Usa 1

 Il Dugo di Varallo convola a nozze con una ragazza americana. Anche colui che ha rivestito i panni della maschera di Varallo Vecchio, il Dugo, è capitolato e ha deciso di sposarsi. A rubare il cuore a Filippo Masia è stata una ragazza americana, Emily Osina, che lo ha portato a decidere di trasferirsi negli Stati Uniti dove ora abita da un anno e mezzo.

Le nozze sono state celebrate sabato nella basilica dedicata all’Assunta al Sacro Monte, che per l’occasione è stata addobbata con eleganti candele e fiori rigorosamente colorati di viola, colore utilizzato anche gli abiti delle damigelle della sposa. A celebrare il matrimonio è stato il prevosto di Varallo, don Roberto Collarini, che ha parlato sia in italiano sia in inglese affinché tutti capissero e potessero godersi la cerimonia caratterizzata da una riuscitissima commistione di usanze e tradizioni italiane e americane.

Gli sposi, all’uscita dalla chiesa sono stati accolti dagli invitati non con il lancio di manciate di riso ma con il suono di tanti campanellini appesi a un bastoncino decorato con nastri colorati.

Filippo ed Emily si erano già sposati con il rito civile negli Usa lo scorso giugno ma, essendo entrambi cattolici, hanno deciso di sposarsi in chiesa proprio al Sacro Monte anche per un motivo importante.

«È stata davvero una bella cerimonia – racconta il padre e la madre dello sposo, Gigi e Aurelia Masia .– Siamo stati tutti molto contenti anche perché sia le data scelta per il matrimonio civile sia la location di quello religioso sono state significative e un omaggio alla nostra famiglia. Il 19 giugno è anche la data del nostro matrimonio, celebrato proprio all’interno della basilica del Sacro Monte, e quest’anno abbiamo festeggiato i 35 anni della nostra unione nel modo migliore possibile, con le nozze del nostro figlio primogenito. Il 2 settembre invece è stato scelto perché è la data di nascita della nonna di Filippo, Fernanda. È stato bello conoscere la famiglia e gli amici americani di Emily e vedere che tutti hanno apprezzato le bellezze artistiche e paesaggistiche della nostra Valle».

I due sposini sono ripartiti per gli Stati Uniti venerdì raggiungendo la città di Galveston in Texas dove hanno la loro casa. Filippo si è trasferito negli Usa un anno e mezzo fa per lavorare a Houston come ingegnere all’interno dell’azienda per la quale lavorava già in Italia, a Novara, mentre Emily lavora come assistente di volo per una compagnia aerea americana. Nelle giornate che hanno preceduto il lieto evento Varallo è stata letteralmente invasa dagli invitati americani che hanno conosciuto l’ospitalità e i prodotti tipici della Valsesia, apprezzandoli molto ed esprimendo giudizi positivi anche all’interno dei loro posts pubblicati sui Social network.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...