Notizia Oggi

Stampa Home
Furto

Il giostraio usava la corrente elettrica a scrocco

Aveva manomesso il contatore
Articolo pubblicato il 21-04-2016 alle ore 13:53:55
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Sebbene avesse stipulato un regolare contratto con il gestore di corrente elettrica  il giostraio 52enne della provincia di Varese aveva pensato di risparmiare qualcosa sul consumo di corrente  per il funzionamento delle sue attrazioni, nelle due settimane di svolgimento del tradizionale “tredicino” di Arona. Aveva manomesso il contatore in maniera tale che l’erogazione di energia elettrica avvenisse  ininterrottamente, senza limiti di portata e senza possibilità di contabilizzazione. L’accertamento effettuato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Arona, con  il determinante apporto tecnico di personale Enel, ha permesso di scoprire l’ingegnoso trucchetto e  di denunciare l'uomo per  furto aggravato di energia elettrica.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...