Notizia Oggi

Stampa Home

Il gruppo sportivo Valle di Cellio verso la festa dei 60 anni

Intanto ha festeggiato la fine delle attività di quest'anno
Articolo pubblicato il 28-09-2016 alle ore 21:45:45
Il gruppo sportivo Valle di Cellio verso la festa dei 60 anni 2
La premiazione del torneo di calcio giovanile
Il gruppo sportivo Valle di Cellio verso la festa dei 60 anni 3
Il gruppo sportivo Valle di Cellio verso la festa dei 60 anni 3
Il gruppo sportivo Valle di Cellio verso la festa dei 60 anni 4
Il gruppo sportivo Valle di Cellio verso la festa dei 60 anni 4

Al tradizionale appuntamento che segna la fine delle attività annuali, erano oltre ottanta le persone che hanno preso parte alla festa del Gruppo sportivo Valle di Cellio. Il programma ha previsto la messa di ringraziamento nella chiesa di San Marco a Carega, celebrata dal parroco di Cellio don Angelo Porzio, a cui ha fatto seguito la cena in paese, nel salone della Società Operaia di Mutuo Soccorso.

I volontari della Soms sono stati tra l'altro impegnati nella preparazione del menù servito a tavola. Alla serata erano presenti i vertici del Gruppo sportivo di Cellio e non sono mancati nemmeno il parroco, i rappresentanti delle associazioni celliesi, i membri del Velo Club Valsesia e del Pedale Valsesiano, con il quale il Gs collabora da anni per l'organizzazione della gara riservata ai giovani delle due ruote. 

Era presente anche la famiglia di Matteo Bagarini, insieme alla quale è stato organizzato per il quarto anno il torneo di calcio categoria pulcini.  Gli impegni del Gruppo sportivo riprenderanno il prossimo anno, quando il sodalizio festeggerà i 60 anni di attività.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...