Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Il matrimonio combinato si trasforma in un incubo

Un marito di origine marocchina accusato di violenza sessuale e lesioni
Articolo pubblicato il 18-09-2016 alle ore 07:07:28
Foto di repertorio
Foto di repertorio

I matrimoni combinati esistono ancora. Ma una donna di origine marocchina ha avuto il coraggio di denunciare il proprio marito diventato aguzzino, si tratta di una ragazza residente nella zona di Gozzano che per la prima volta ha parlato proprio con i carabinieri del paesino del Cusio denunciando i maltrattamenti subiti. Ora si è aperto il processo, lei accusa l'uomo di stupro. I due prima del matrimonio non avevano mai avuto rapporti sessuali, la prima notte di nozze per la donna si è trasformato in una tragedia: il marito ha prete un rapporto. I racconti parlano poi di minaccee botte, diversi i ricoveri in ospedale. La donna in aula ha ammesso che il matrimonio era combinato, non c'era amore. E se si rifiutava ad avere rapporti, arrivavano le botte.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...