Notizia Oggi

Stampa Home

Il micro nido di Prato Sesia è nel segno della continuità

Affidato a “Il nido dei piccoli” di Fara Novarese
Articolo pubblicato il 12-09-2017 alle ore 16:03:21
Il micro nido di Prato Sesia è nel segno della continuità 2
Le educatrici con alcuni bimbi

Il micro nido di Prato Sesia riapre con la stessa gestione: è stata infatti l’azienda “Il nido dei piccoli” di Fara Novarese a ottenere il punteggio più alto nella procedura negoziata condotta dalla Provincia. La graduatoria, al momento, è provvisoria, ma dovrebbe essere confermata nei prossimi giorni. Come auspicato da molti genitori, dunque, i bambini potranno contare sulle stesse educatrici: la struttura impiega quattro persone impegnate con i bambini e una cuoca (la cucina è infatti interna). Nei mesi scorsi ha fatto esperienza all’interno del nido anche una tirocinante. «Riteniamo molto importante il lavoro di equipe – sottolinea la titolare Arianna Bonenti – e proprio perché ci troviamo bene, non cambiamo il personale».

L’affluenza dei bambini è notevole, con 23 bambini iscritti (anche se non tutti ancora frequentanti) su 24 posti. Il “team” ha già ideato varie attività per l’anno: «Cercheremo di proporre varie riunioni con i genitori, del nido e non – spiega la titolare – abbiamo tenuto, per esempio, una riunione sulle vaccinazioni: siamo contenti di avere aiutato le persone a capire meglio come muoversi nella burocrazia. Abbiamo poi pensato di proporre delle letture e di rimanere aperti per alcune settimane anche in agosto, come abbiamo già fatto quest’anno. Vorremmo inoltre collaborare con la scuola materna in un’ottica di continuità e dare feste in cui coinvolgere i genitori».

In programma anche i laboratori già sperimentati con successo, come la psicomotricità e un primo “assaggio” di inglese. Come stabilito dal bando, sono state ridotte le fasce orarie: ora si può scegliere tra tempo pieno, part time mattutino con pasto e part time pomeridiano. Le tariffe sono rimaste invariate. «Ora ci occupiamo del riavvicinamento al nido – spiega Bonenti – abbiamo preparato degli obiettivi specifici per favorirlo. Prestiamo molta cura alle routine, con attività apparentemente semplici ma capaci di coinvolgere molto i bambini».


Soddisfatta anche l’amministrazione: «”Il nido dei piccoli” ha sempre lavorato molto bene, dunque siamo contenti che proseguano nella gestione del nido – osserva il sindaco Luca Manuelli – anche i genitori, tramite una lettera, avevano manifestato il loro apprezzamento per la gestione».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...