Notizia Oggi

Stampa Home
Alle urne il 17 aprile

Il Piemonte si mobilita per il referendum sulle trivelle

Esposte le ragioni del "si"
Articolo pubblicato il 19-03-2016 alle ore 10:36:47
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Domenica 17 aprile in Piemonte si andrà al voto per il referendum sulle trivelle. La legge di stabilità 2016, infatti, pur vietando il rilascio di nuove autorizzazioni entro le 12 miglia dalla costa, rende “sine die” le licenze già rilasciate in quel perimetro di mare. Nel confronto tra le ragioni del sì e quelle del no, o dell’astensione, si è finito di parlare di questioni molto più ampie, come il fabbisogno energetico, l'inquinamento ambientale, i consumi. I promotori del “si” sono Arci, Fiom-Cgil, Greenpeace, Legambiente, Libera, Movimento per la Decrescita Felice, Pro Natura, Slow Food, Wwf.Secondo questo schieramento il tempo delle fonti fossili è scaduto: «In Italia il nostro Governo deve investire da subito su un modello energetico pulito, rinnovabile, distribuito e democratico».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...