Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Il processo alla Consolata non è finito

Domani nuova udienza
Articolo pubblicato il 18-09-2016 alle ore 08:09:29
Una foto all'interno della struttura
Una foto all'interno della struttura

Si torna in aula domani per i maltrattamenti alla casa di riposo Consolata di Borgo d'Ale. Un primo filone processuale si è già concluso con la condanna a 49 anni di pena per 18 imputati tra patteggiamenti e rito abbreviato. Ora tre persone dovranno rispondere delle accuse, si tratta dell'ex direttore della struttura, la coordinatrice delle operatrici e una operatrice socio sanitaria. Ai primi due viene contestato l'abbandono di incapace, mentre all'operatrice vengono contestati anche i maltratamenti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...