Notizia Oggi

Stampa Home
L'uomo si era infortunato lungo i sentieri del superenduro di Coggiola

Il Soccorso alpino porta in salvo un biker caduto

Stava percorrendo un tracciato sopra il santuario dei Moglietti
Articolo pubblicato il 29-01-2016 alle ore 14:16:37
Il Soccorso alpino porta in salvo un biker caduto 3
Foto d'archivio

Il Soccorso alpino Valsesia - Valsessera interviene per portare in salvo un appassionato di mountain bike che si era fatto male. E' accaduto l'altro giorno, quando la stazione di Coggiola Viera è stata allertata per prestare soccorso ad un ciclista che, scendendo lungo una delle discese della superenduro di Coggiola sopra il santuario dei Moglietti, era caduto e si era procurato una seria lesione ad una caviglia. L’uomo è riuscito ad avvertire in tempi brevi il 118 fornendo le sue coordinate gps che hanno permesso in breve tempo all’elicottero dell’emergenza sanitaria Tango Echo di Torino di raggiungere il luogo dell’accaduto dove era presente una squadra di volontari del soccorso alpino di Coggiola che hanno fornito assistenza per il recupero.

Il biker è stato poi portato al Pronto soccorso di Borgosesia per gli opportuni esami medici.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...