Notizia Oggi

Stampa Home
La Società valsesiana di cultura "salva" la memoria della storica sala

Il teatro Sociale rivive attraverso archivi e documenti

A Borgosesia e dintorni tanti cittadini hanno collaborato
Articolo pubblicato il 20-11-2015 alle ore 10:56:23
Il teatro Sociale rivive attraverso archivi e documenti 3
Il teatro Sociale di Borgosesia

Il teatro Sociale di Borgosesia non andrà perso. Anche se l'edifcio  è stato abbattuto, la Società valsesiana di cultura ha recuperato, ordinato e inventariato carte e documenti dell'ormai scomparsa sala cittadina. Un patrimonio che verrà arricchito dal materiale che i cittadini potranno a loro volta mettere a disposizione.

I risultati raggiunti con il lavoro di riordino sono stati possibili grazie alla collaborazione di molte persone: «Impegnandosi in questo progetto di valorizzazione culturale - spiegano dalla Società di cultura -, i cittadini hanno degnamente accolto e curato l'eredità di chi nel teatro Sociale ha creduto e lavorato in passato. L'edificio non è riuscito a sopravvivere fino ai giorni nostri, tuttavia nulla impedisce, attraverso lo studio dei documenti del suo archivio, di alzare di nuovo il sipario».

Come accennato, la Società di cultura è alla ricerca di altro materiale, di nuove testimonianze da documentare, in particolare a partire dal periodo degli anni '50. Il materiale potrà essere consegnato alla sede di Palazzo Castellani in piazza Mazzini nei giorni di martedì e venerdì dalle 15 alle 18; il numero di telefono è lo 0163.21663. Tutto il materiale raccolto verrà restituito ai proprietari.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...