Notizia Oggi

Stampa Home

Il Venerdì Santo rivive al Sacro Monte

Alle scenografie hanno collaborato gli studenti dell'artistico
Articolo pubblicato il 12-05-2016 alle ore 20:42:49
Il Venerdì Santo rivive al Sacro Monte 2
Una passata edizione della Passione

La “Sacra rappresentazione del Venerdì Santo” in scena al Sacro Monte. Domenica 22 maggio, alle 20, l’associazione culturale “Amici del Venerdì Santo “ di Quarona sarà nuovamente protagonista, con l’interpretazione delle vicende raccontate dai Vangeli inerenti gli ultimi giorni di Cristo, all’interno del santuario varallese accanto alle cappelle e alle statue che da secoli raccontano ai tanti pellegrini che vi giungono i punti salienti della vita di Gesù.

«L’invito a ripetere la Sacra rappresentazione – spiega Andrea Zanella che interpreta la figura di Cristo – ci è arrivato dal rettore del Sacro Monte in occasione dell’anno giubilare. Noi abbiamo accolto con molto piacere questo invito e porteremo il nostro lavoro a Varallo con i ragazzi del liceo artistico che saranno presenti con i loro lavori legati al tema della Passione, quattordici opere realizzate con tecniche e materiali diversi».

La “Via Crucis” avrà inizio all’interno della Piazza dei Tribunali dove verranno messi in scena episodi quali: La cospirazione del Sinedrio, l’Ultima Cena, l’episodio dell’Orto degli Ulivi, il Tradimento di Giuda, la Cattura di Gesù, il Processo dei sommi sacerdoti Anna e Caifa e il Rinnegamento di Pietro. Successivamente la rappresentazione si sposterà alla piazza del Tempio dove verranno messe in scena: il Primo processo di Pilato, il Pentimento di Giuda, Gesù che viene portato da Erode, il Secondo processo di Pilato, la Flagellazione, il Caricamento della Croce. La serata si concluderà nella zona della cappella 19 dove varrà rappresentata la Salita al Calvario con gli episodi della Veronica, con la donna che asciuga il volto di Cristo, la Crocifissione, la morte di Gesù, la Deposizione, la Pietà e la Resurrezione.

«Per questo evento – conclude Zanella – abbiamo ricevuto la collaborazione dell’associazione varallese “Amici di Lourdes” che ci aiuteranno, insieme ai ragazzi della Pro Loco Varallo, ad allestire lo spettacolo. Ci auguriamo di ottenere lo stesso successo ottenuto in occasione della Pasqua a Quarona. Quest’anno abbiamo portato in scena la trentaduesima edizione della Sacra rappresentazione ottenendo un successo davvero notevole considerando anche i cambiamenti che sono stati apportati sotto il punto di vista delle location e dei nuovi quadri che abbiamo aggiunto, uno su tutti il Processo di Re Erode».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...