Notizia Oggi

Stampa Home

In 180 al centro estivo di Grignasco, uno dei pochissimi ancora gratuiti

A “detto fatto” si imparano l’arte del riciclo, il mangiare sano e a non inquinare
Articolo pubblicato il 19-06-2017 alle ore 11:02:34
In 180 al centro estivo di Grignasco, uno dei pochissimi ancora gratuiti 1
In 180 al centro estivo di Grignasco, uno dei pochissimi ancora gratuiti 1

 Successo per il centro estivo promosso dalla parrocchia di Grignasco: 180 i bimbi iscritti. Anche quest’anno, per la seconda volta, il servizio viene offerto alle famiglie gratuitamente; e questo grazie all’impegno dei ragazzi della struttura di via Torchio, che nei mesi scorsi hanno dato vita a diverse iniziative per raccogliere fondi da destinare al progetto. «Gli iscritti al CatEst sono 180 - commenta il parroco di Grignasco, don Enrico Marcioni -, per una presenza giornaliera di circa 160 ragazzi. A gestire il tutto ci sono 40 animatori. Che dire, siamo cresciuti ancora».

Il CatEst, che ha per titolo “Detto fatto”, proseguirà fino alla fine del mese e sabato 1 luglio l’appuntamento è con la grande festa finale. Ogni giorno ai bambini saranno proposti visioni di film, giochi, balli, merende, gite fuori porta e momenti di preghiera. E poi tanti laboratori: orto e giardino botanico, biscotti, Scooby doo, Acchiappa sogni, graffiti luminosi, segnalibri e veste della regola di vita. In alcune occasioni verranno proposti pranzi con alimenti biologici introdotti con la collaborazione del gruppo di Acquisto solidale di Grignasco. Anche i piatti e i bicchieri sono di mais, un’iniziativa adottata dagli organizzatori per ridurre l’inquinamento. I giovani del gruppo “Road to the future”, a capo del centro estivo, hanno anche pensato a premi di vario genere per le buoni abitudini dei bambini: granite, bibite e un premio a sorpresa sono destinati ai bei gesti, al tavolo da pranzo più ordinato e a chi differenzia meglio i rifiuti.

Il circolo Anspi San Giustino ha organizzato anche due gite, la prima organizzata pochi giorni fa, la seconda il prossimo 23 giugno al llago delle Fate di Macugnaga. La partenza sarà alle 8 dalla stazione, il rientro attorno alle 19 e il pranzo al sacco. Il summer camp, infine, sarà a Rimella: dal 3 al 6 luglio per gli alunni della scuola elementare e dal 6 al 9 luglio per quelli di prima e seconda media.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...