Notizia Oggi

Stampa Home

In piazza a Sizzano ''Salam, strachin e vin dal cuntadin''

Organizza la Pro loco
Articolo pubblicato il 02-09-2017 alle ore 12:09:57
In piazza a Sizzano ''Salam, strachin e vin dal cuntadin'' 3
Durante una passata edizione

Anche quest’anno, a Sizzano, l’inizio di settembre sarà all’insegna dei sapori locali. Oggi, sabato 1, partire dalle 20, al ricetto, si terrà infatti la serata “Salam, strachin e vin dal cuntadin”, organizzata dalla Pro Loco. Il costo della serata è di 15 euro: il menu prevede risotto al gorgonzola, un tagliere di formaggi e salumi tipici, il dolce, caffè e acqua. Per i bambini è in programma un menu dedicato, con pizza, dolce e bibita, al costo di 8 euro. Durante la serata ci sarà inoltre la possibilità di degustare i vini presentati in occasione del concorso enologico “ChiAma il vino”, riservato ai produttori amatoriali che utilizzano viti delle Colline novaresi. Nella stessa occasione si terrà la premiazione del concorso, che prevede la valutazione dei vini da parte di una commissione tecnica dell’Organizzazione nazionale assaggiatori di vino. Per partecipare alla serata è consigliata la prenotazione al numero 3386461550 oppure all’indirizzo e-mail prolocosizzano@hotmail.it. L’evento è ormai “rodato” e l’anno scorso ha registrato il tutto esaurito. Nel 2016, la manifestazione ha avuto anche un risvolto benefico, raccogliendo fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto nel mese precedente.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...