Notizia Oggi

Stampa Home

Inseguimento con spari alle gomme questa mattina a Novara

Sono un marocchino irregolare e un novarese
Articolo pubblicato il 07-08-2016 alle ore 14:55:07
Inseguimento con spari alle gomme questa mattina a Novara 2
Foto d'archivio

Inseguimento da film questa mattina attorno alle 5.30 in pieno centro a Novara. Tutto ha avuto inizio quando i carabinieri hanno notato una Mercedes nera procedere lentamente davanti alla stazione. I vetri dell'auto erano oscurati, perciò uno dei militari si è avvicinato al mezzo. Quando è stato visto, l'autista dell'auto è partito a folle velocità sperondando l'auto dei carabinieri.

Ha avuto quindi inizio l'inseguimento, per tutto il centro di Novara. Nel frattempo è intervenuta anche la polizia che ha chiuso le vie di fuga. Ma i malviventi hanno sfondato il posto di blocco, denneggando due veicoli parcheggiati, e proseguito la corsa, anche contromano.

L'inseguimento è proseguito fino a quando un carabineiri ha sparato alle gomme dei fuggitivi, facendone esplodere una. Il condicente un marocchino di 32 anni irregolare in Italia, è quindi scappato a piedi, ma è stato raggiunto nella sua abitazione, mentre cercava di nascondersi sopra l'armadio della camera da letto. In auto i militari hanno trovato una pistola carica e una valigia piena di cosmetici, forse rubati.

I due, con il marocchino c'era un novarese di 19 anni, sono stati portati nella camera di sicurezza della caserma di Baluardo Lamarmora, in attesa di convalida e giudizio direttissimo che si terrà lunedì mattina. Il marocchino non è nuovo a fughe di questo genere.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...