Notizia Oggi

Stampa Home
Una settimana a Grignasco il lutto per la direttrice

"Intitoliamo la casa di riposo a Cristina Sagliaschi"

Una proposta uscita durante il funerale
Articolo pubblicato il 24-10-2015 alle ore 12:47:26
"Intitoliamo la casa di riposo a Cristina Sagliaschi" 3
Cristina Sagliaschi

«Sarebbe bello poter intitolare a lei la casa di riposo "Brigata Osella": sarebbe un giusto riconoscimento per l'impegno e l'amore che ci ha messo nei tanti anni anni di lavoro tra gli ospiti». Una settimana fa Grignasco era in lutto per la morte prematura di Cristina Sagliaschi, uccisa da un tumore a soli 51 anni.

E durante il fnerale, celebrato lunedì nella chiesa di Bovagliano, in molti hanno condiviso l'idea: dedicarre alla sua memoria l'istituto per anziani che aveva diretto per tanti anni, lasciando un segno indimenticabile per moltissime famiglie.

Anche il personale della casa di riposo ha voluto dedicarle uno scritto. Eccone un passo: «Anche se il cuore è stremato dal dolore e dalle lacrime, che non cessano di scendere, vogliamo dirti che abbiamo la tua “impronta” il tuo sorriso, la tua voce inconfondibile, la tua dolcezza, la tua intelligenza, la tua tenacia e la tua voglia di vivere impresse nel cuore».

Tags: cristina sagliaschi

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...