Notizia Oggi

Stampa Home
Tribunale

Investì il vicino di casa gentile con la moglie

Condanna per un 48enne di origini marocchine
Articolo pubblicato il 13-04-2016 alle ore 08:10:34
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Accecato dalla gelosia prese la macchina e tentò di investire il vicino di casa troppo gentile con l'ex moglie. Ieri in tribunale un 48enne di origine marocchina residente a Portula è stato condannato a cinque anni con l'accusa di tentato omicidio. L'uomo lo scorso luglio aveva preso l'auto e tentato di prendere in pieno l'anziano vicino di casa che riuscì a scansarsi riportando ferite guaribili in 30 giorni. Ma non era stata una semplisce svista, il 48enne voleva veramente investire l'uomo. Il motivo? L'ex moglie del nordafricano spesso si appoggiava alla famiglia dell'anziano per andare al lavoro o a fare commissioni, insomma semplici favori di buon vicinato che l'ex marito aveva interpretato come qualcosa di più serio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti
  1. Perde la vita dopo lo schianto...

    Perde la vita dopo lo schianto... (letto 1 volte)

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...