Notizia Oggi

Stampa Home

La badante e il compagno prosciugavano i risparmi del pensionato

L'operazione a Vercelli
Articolo pubblicato il 25-11-2016 alle ore 06:06:19
La badante e il compagno prosciugavano i risparmi del pensionato 2
La badante e il compagno prosciugavano i risparmi del pensionato 2

I carabinieri hanno chiamato "Man bassa" la loro operazione, e non poteva esserci titolo più azzeccato. Si tratta di un 74enne vercellese che era finito nel mirino di una badante e del compagno di lei, i quali si erano stabiliti in casa sua con il preciso obiettivo di svuotargli il conto in banca. E mica un conticino qualunque: almeno 600mila euro depositati in Svizzera. 

Privando l'uomo della sua volontà attraverso alcol e psicofarmaci, i due avevano già prelevato almeno 110mila euro da un altro conto, e si erano fatti nominare eredi, trascinando nel frattempo il pensionato anche fino ad Avellino e in Albania per fare le pratiche necesarie.

Ma intorno ai due c'era tutta una rete di complicità, anche questa smascherata dai carabinieri: la figlia della donna e l’ex marito, il cognato e la sorella, un promotore finanziario avellinese, e pure un medico di base vercellese che avrebbe avvisato la donna di essere più accorta per evitare di farsi scoprire.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...