Notizia Oggi

Stampa Home
Durante il concerto che ha inaugurato anche il carnevale di Crevacuore

La banda di Coggiola ricorda Sergio Ren

L'uomo era morto nel mese di agosto a 71 anni
Articolo pubblicato il 09-01-2016 alle ore 15:50:46
La banda di Coggiola ricorda Sergio Ren 2
Sergio Ren

Martedì sera la banda "Giuseppe Verdi" di Coggiola ha tenuto un concerto a Crevacuore, e nell'occasione ha voluto ricordare brevemente anche Sergio Ren, crevacuorese e membro del gruppo, morto improvvisamente a 71 anni nel mese di agosto. Anche se aveva cominciato a suonare già da adulto, Ren era comunque diventato una colonna portante della banda, soprattutto per l'allegria e la leggerezza che trasmetteva (il maestro Andrea Vaudano lo aveva ricordato poco dopo la scomparsa: «Quando ci conoscemmo mise le mani avanti col suo fare sempre spiritoso dicendo di sé e del suo strumento: “Il mio strumento è un basso in fa: nel senso che fa quel che può”... Era uno di quegli elementi che danno l'impronta all'intero gruppo grazie all'affabilità, alla simpatia e all'allegria che sempre lo accompagnavano»). Oltre che componente della banda, Ren era anche segretario dell'Associazione pescatori di Crevacuore e sempre pronto a dare una mano quando c'era qualche iniziativa da organizzare in paese.

Prima del concerto il sindaco Massimo Toso ha ufficialmente affidato le chiavi del paese alle due maschere, il Vettu e la Berta, aprendo il carnevale. A dare il volto alle due maschere sono ancora Matteo e Paola Pavero. Il 23 gennaio la festa in maschera, con i festeggiamenti per i dieci anni da Vettu di Matteo Pavero.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...