Notizia Oggi

Stampa Home

La Camminata dell'ortica per scoprire Camasco e dintorni

Torna giovedì il tradizionale giro delle frazioni
Articolo pubblicato il 28-05-2016 alle ore 14:48:33
La Camminata dell'ortica per scoprire Camasco e dintorni 2
Un momento della passata edizione dalla Camminata dell'ortica

Alla scoperta di Camasco, delle sue località più note e meno conosciute, per ritrovare tradizioni e assaporare prodotti tipici.

La Pro loco della frazione varallese ripropone la “Camminata enogastromica dell’ortica”, giunta alla terza edizione. La data scelta per l’evento è quella del 2 giugno, festa della Repubblica.

Torna dunque l’ormai tradizionale giro degli angoli di Camasco, «alla scoperta di luoghi noti e conosciuti - scrivono gli organizzatori -, antichi e nuovi, per ritrovare tradizioni e novità succulenti e gustose nascoste tra i vecchi vicoli del paese».
Si partirà dalla località Tapone dove, dalle 10.30 si apriranno le iscrizioni che termineranno alle 12.
Il costo della partecipazione è di 22 euro per gli adulti, per i bambini fino ai 14 anni è di 10 euro, mentre sotto i 6 anni è gratuito. E’ consigliato un abbigliamento sportivo o escursionistico.
Le prenotazioni devono pervenire entro il 30 maggio allo 0163.51266 o al 366.3295719. In caso di maltempo la manifestazione verrà rinviata a sabato 4 giugno. «La nostra associazione invita a partecipare tutti coloro che desiderano trascorrere questa giornata di festa in allegria e soprattutto in compagnia. Vi aspettiamo numerosi».

Attualità

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...