Notizia Oggi

Stampa Home

La cartiera di Guardabosone riparte e assume venti persone

Soddisfatto il sindaco
Articolo pubblicato il 31-07-2016 alle ore 21:20:23
La cartiera di Guardabosone riparte e assume venti persone 3
La cartiera di Guardabosone riparte e assume venti persone 3

Si lavora per rimettere a lucido la cartiera di Ponte Strona a Guardabosone. Dopo l’annuncio della vendita, la nuova proprietà è già al lavoro per pulire l’area esterna, ma anche magazzini e rimettere in sesto i macchinari. Passando davanti allo storico stabilimento si nota un continuo via vai per preparare tutto in vista del debutto. Dopo quasi tre anni di stop alle macchine è necessario rimettere mano a un riordino generale, visto che si riparte praticamente da zero. Ma con entusiasmo. L’obiettivo è quello di riavviare l’attività entro l’autunno o al massimo per fine anno.

«Vedere finalmente movimenti attorno alla cartiera fa davvero piacere - spiega il sindaco Claudio Zaninetti -. Come amministrazione abbiamo sempre sperato che la questione si sbloccasse. Abbiamo potuto conoscere gli imprenditori che hanno deciso di riprendere in mano questa storica attività e abbiamo avuto un’ottima impressione. C’è la volontà di investire davvero sul territorio».

Il rischio infatti era che qualcuno acquistasse soltanto i macchinari per rivenderli e invece l’attività cartaria ripartirà, dalle previsioni più ottimistiche si parla per ottobre ma comunque entro fine anno le macchine torneranno a girare. Si produrranno tre tipi di carta da forno, ma non è escluso che si possa tornare a vedere la carta per giornali e riviste.

La cartiera di Guardabosone era famosa infatti per la produzione delle pagine della storica Settimana Enigmistica, da sempre il cliente più solido. Per partire l’azienda ha come obiettivo l’assunzione di circa 20 persone, un numero destinato a salire. Al momento l’impresa di Treviso che ha acquistato stabilimento e macchinari preferisce lavorare e soltanto in prossimità dell’apertura presenterà le novità e il piano di rilancio di una delle aziende storiche della Valsessera.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...